© Sirotti

Tour de France, Rotterdam e L’Aia presentano una candidatura congiunta per ospitare il Grand Depart nel 2024 o nel 2025

Proseguono le candidature estere per ospitare la Grande Partenza del Tour de France nei prossimi anni. Se di recente, infatti, gli organizzatori della Grande Boucle hanno annunciato che nel 2023 la corsa prenderà il via da Bilbao, in Spagna, è notizia di oggi che le città di Rotterdam e L’Aia si sono fatte avanti per accogliere il Grand Depart della gara a tappe più famosa del mondo nel 2024 o nel 2025, secondo quanto riportato da Wielerflits. In un messaggio congiunto, i sindaci delle due municipalità, che in passato avevano entrambe già ospitato la partenza del Tour (nel 1973 L’Aia, nel 2010 Rotterdam), hanno dunque ufficializzato la proposta, che prevederebbe un prologo sulle strade di Rotterdam, seguito il giorno successivo da una tappa in linea con partenza sempre dalla città dell’Olanda Meridionale e arrivo a L’Aia.

A maggio, ASO si recherà nei Paesi Bassi per ricevere il dossier della candidatura, con le due città che metterebbero sul piatto 30 milioni di euro per accogliere la carovana della Grande Boucle. Inoltre, Rotterdam (che aveva già annunciato nel 2018 l’intenzione di riportare il Tour nei Paesi Bassi) sarebbe anche intenzionata ad ospitare nel 2023 una frazione del Tour de France femminile, la cui prima edizione dovrebbe vedere la luce il prossimo anno.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.