Tirreno-Adriatico 2022, Julian Alaphilippe: “Bilancio soddisfacente, ora bisogna recuperare per la Sanremo. Sarà interessante vedere cosa vuole fare Pogacar”

Julian Alaphilippe esce dalla Tirreno – Adriatico 2022 con lo sguardo ben rivolto a sabato. Dopo una settimana in cui non ha brillato, ma ha lavorato tanto per continuare a costruire la sua condizione, il campione del mondo spera di vederne i frutti in occasione della Milano – Sanremo, corsa che spera possa segnare il suo primo successo di una stagione non proprio iniziata come sperava, malgrado un promettente Tour de la Provence. Abituato ad essere protagonista nella classicissima di Primavera, vinta nel 2019 e nella quale ha raccolto altri due podi in cinque partecipazioni totali dal 2017 ad oggi, senza essere dunque mai mancato nella città dei fiori.

“Per me bilancio soddisfacente al termine di questa settimana – ha commentato ai nostri microfoni dopo il traguardo – Anche se chiaramente avremmo voluto vincere per concluderla al meglio. È stata una settimana difficile e usurante, ora l’obiettivo è recuperare al meglio in vista della Sanremo. Spero di riuscirci e vedremo cosa riuscirò a fare”.

La sua Tirreno è stata meno appariscente rispetto al passato, alternando tanto lavoro per la squadra, a partire da Remco Evenepoel, ma non solo, ad alcune azioni in prima persona, volte soprattutto a testarsi, senza lesinare sforzi, pronto comunque a mettersi sempre al servizio del team. Un buon esempio la tappa di Carpegna: “Sabato mi sono divertio, ero contento di essere in fuga perché volevo testare la gamba con uno sforzo di un certo tipo, poi eventualmente ero pronto per aiutare Remco se avesse provato qualcosa”.

Inevitabile il commento sul dominatore della scena, quel Tadej Pogacar che diventa anche un pretendente decisamente temibile per la Milano-Sanremo. Se l’obiettivo in questi giorni era provarci “malgrado la superiorità di Pogacar”, cosa succederà sabato? Che tipo di corsa verrà fuori nel momento in cui lo sloveno vorrà provare a fare risultato? Molto probabilmente la corsa sarà indurita rispetto a quello che succede normalmente: “Non so cosa vorrà fare Pogacar alla Sanremo, ma sarà sicuramente interessante”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Giro dell'Emilia LIVEAccedi
+ +