Quick Step-Alpha Vinyl, Yves Lampaert spera in una Parigi-Roubaix meno sfortunata: “Non utilizzeremo gli stessi materiali per la prossima”

Yves Lampaert è a caccia di un successo importante. Ormai da otto anni alla corte di Patrick Lefevere, il corridore belga in gruppo viene considerato come uno dei corridori più esperti nelle classiche di un giorno. Classiche in cui però manca la vittoria di peso. Nonostante la doppietta alla Dwaars Door Vlaanderen, il successo alla Bruges-De Panne e i tre titoli nazionali, il trentenne non è mai riuscito a centrare una vittoria di rilievo sul pavé ma soprattutto nella corsa che più ama: la Parigi-Roubaix. Eternamente piazzato, dopo un settimo, un terzo ed il quinto posto dello scorso anno, spera nel 2022 di trovare l’occasione buona per trionfare nel velodromo.

Partire per affrontare l’ Enfern du Nord con delle “gambe meravigliose” non è bastato al corridore della Quick Step-Alpha Vinyl per conquistarne il successo poiché tra lui e il traguardo si sono messe tre forature: “É stato frustrante, spero che la prossima volta mi venga risparmiata la sfortuna. Sicuramente non utilizzeremo gli stessi materiali per la prossima Parigi-Roubaix. Si spera che anche questo aiuti e che il pavé abbia un aspetto diverso in primavera rispetto all’autunno” commenta il belga tornano all’incredibile edizione d’ottobre.

L’obiettivo, oltre alla classica Monumento, rimane comunque quello di centrare un successo nelle gare primaverili belghe: “Ovviamente mi piacerebbe ottenere una bella vittoria in primavera ma so che se le cose non vanno per il verso giusto non è facile riuscire a vincere” sottolinea dal ritiro spagnolo di Calpe in cui è impegnato con la squadra.

La stagione del classe 1990 partirà dalla Volta Valenciana (2-6 febbraio) per poi proseguire in Portogallo con la Volta ao Algarve (16-20 febbraio) dopodiché sarà il momento di iniziare a far sul serio in Belgio con la Kuurne-Bruxelles-Kuurne il 27 febbraio e la Parigi-Nizza (6-13 febbraio) ultimo appuntamento prima delle classiche sul pavé che saranno: la E3 Saxo Bank Classic, Gent-Wevelgem, il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button