© ASO / Fabien Boukla

Parigi-Nizza 2020, Maximilian Schachmann ancora in giallo: “Il mio rivale è Higuita”

La tappa di oggi è stata piuttosto tranquilla per Maximilian Schachmann, il leader della classifica generale della Parigi – Nizza 2020. Il corridore della Bora-hansgrohe ha conservato inalterato il suo vantaggio sui suoi rivali in una tappa, vinta poi in volata da Niccolò Bonifazio, comunque insidiosa ma ben controllata dalla sua squadra. Anche lo stesso corridore tedesco, ad un certo momento, si è messo in prima persona a guidare l’inseguimento quando sono evasi dal gruppo corridori potenzialmente pericolosi per la sua leadership. Ancora un giorno in maglia gialla per lui, in attesa delle ultime e decisive frazioni.

È quello che ci aspettavamo – le sue prime parole dopo l’arrivo – ma è stata ancora una giornata molto dura, soprattutto gli ultimi 60 chilometri perché la fuga è stata molto forte e particolarmente difficile da riprendere. Penso che il mio principale rivale sia ancora Sergio Higuita perché è un eccellente scalatore ed è il più vicino in classifica generale. È l’uomo da guardareCi sono altri bravi scalatori ma sono già un po’ più lontani da me, quindi mi concentrerò su di lui”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.