Foto LaPresse - Gian Mattia D'Alberto

Movistar, Quintana con Landa e Valverde al Tour: “Sicuramente correremo tutti e tre”

Dopo un inizio discusso, prende sempre più forma il sodalizio tra i big della Movistar. Dopo i messaggi distensivi delle scorse ore anche da parte di Landa, Nairo Quintana è tornato sull’argomento in un’intervista rilascia a Ciclismo a Fondo: “Con Eusebio ne abbiamo già parlato e sicuramente correremo tutti e tre il Tour” assicura il campione colombiano che quindi conferma che correrà in Francia insieme a Landa e Valverde per provare a reggere l’onda d’urto della Sky.

Inoltre, l’affacciarsi di Tom Dumoulin nel lotto dei pretendenti al successo finale viene interpretato come un vantaggioper la corsa: “Non è un problema, Dumoulin ha mostrato di essere un rivale molto forte. La sua presenza al Tour è importante, aumenta le possibilità e le responsabilità in modo che la corsa sia più divertente. Entreranno in gioco più squadre e questo potrebbe essere molto interessante“.

Ci saranno più squadre a lottare contro il muro Sky, non solo Dumoulin, e l’arrivo di Mikel per noi è molto importante. Sono buone condizioni per provare a vincere” prosegue Quintana, che non esclude di tornare, in futuro, a correre nello stesso anno il Giro e il Tour: “Penso di potercela fare, ho quella sfida in testa”. In conclusione, afferma di non avere ancora pensato al calendario delle corse che affronterà il prossimo, ma che tutto sarà finalizzato a disputare un “ottimo Tour”.

Inoltre, ha annunciato che il suo 2018 inizierà in Colombia, alla Oro y Paz dal 6 all’11 febbraio prossimi.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *