Movistar, Landa: “Nel 2019 voglio fare Giro e Tour”

Mikel Landa ha voglia di rivalsa dopo un 2018 corso al di sotto delle aspettative. Se molti dei corridori di vertice si stanno chiedendo se correre il Giro d’Italia 2019 o il Tour de France 2019, il corridore della Movistar se lo è già chiesto, giungendo alla conclusione che la soluzione migliore per lui sarebbe quella di correrli entrambi. Una soluzione che ha già sperimentato nel 2016 e nel 2017, anche se nella prima occasione, in maglia Sky, si ritirò anzitempo dalla Corsa Rosa, correndo poi la Grande Boucle in appoggio a Chris Froome. Meglio andò l’anno seguente quando, uscito di classifica al Giro per guai fisici, vinse la tappa di Piancavallo nell’ultima settimana, per poi andare al Tour nuovamente come scudiero del britannico, salvo rimanere in classifica e chiudere quarto ad un solo secondo dal podio di Romain Bardet.

Voglio andare sia al Giro che al Tour – ammette Landa a ASParlerò con Eusebio Unzuè e poi vedremo quello che succederà. Il Giro è duro ma non penso condizionerebbe il mio rendimento in Francia. Ci sono già stati anni con molta montagna nell’ultima settimana in Italia, ma poi alcuni corridori stavano bene anche al Tour”.

Al termine del 2019 scadrà anche il suo contratto con la Movistar e il suo futuro dipenderà molto da quello che riuscirà a raccogliere in termini di risultati, sperando di poter tornare ad essere grande protagonista dei Grandi Giri. “Quello che accadrà in corsa determinerà il mio futuro. Spero di far venire il mal di testa a quelli che mi vorranno rinnovare il contratto oppure quelli che vorranno farmene firmare uno nuovo. Ci sarà sempre qualcuno che vorrà fare affidamento su di me”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.