© Movistar

Movistar, esordio europeo a Maiorca per i big

La stagione europea della Movistar inizierà dal Challenge Mallorca 2020. La formazione spagnola diretta da Eusebio Unzué, già impegnata in Argentina alla Vuelta a San Juan, esordirà dunque nel Vecchio Continente con la corsa iberica, in programma dal 30 gennaio al 2 febbraio. I corridori si ritroveranno da domenica 26 a mercoledì 29 presso l’Accademia Rafa Nadal di Movistar (Manacor), dove affronteranno un breve programma di formazione, vari impegni con gli sponsor e una conferenza stampa di inizio stagione, martedì 28 alle 18.00, presso il centro sportivo Rafa Nadal, a cui parteciperanno Alejandro Valverde, Enric Mas, Marc Soler e Unzué stesso.

Altri sette ciclisti sono stati convocati per il training camp e saranno successivamente al via delle varie prove della rassegna maiorchina, la cui peculiarità è di essere composta da prove slegate fra loro, permettendo così alle squadre di schierare corridori diversi da un giorno all’altro. Si tratta di Héctor Carretero, Dario Cataldo, Imanol Erviti, Antonio Pedrero, José Joaquín Rojas, Davide Villella e Albert Torres, che ha ricevuto in questi giorni l’ok medico per tornare in strada dopo il suo infortunio in pista a dicembre.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Quinta tappa Volta ao Algarve 2020 LIVEAccedi
+ +