© Tour of Britain

Mitchelton-Scott, Edoardo Affini progetta il debutto al Giro d’Italia: “Valutiamo le opzioni, sarebbe una grande occasione”

Edoardo Affini sogna di partecipare al Giro d’Italia 2020. Il giovane talento della Mitchelton-Scott è al suo secondo anno da professionista, e il nuovo calendario stilato dall’UCI può aprire uno spiraglio alla sua prima partecipazione a un Grand Tour in carriera. Con la formazione australiana intenzionata a portare tutti gli uomini di classifica al Tour de France 2020, puntando con decisione sui gemelli Adam e Simon Yates per la corsa francese, realisticamente supportati da Esteban Chaves, la corsa italiana dovrebbe vedere come obiettivo principale la conquista di qualche vittoria di tappa. Un ruolo per cui anche il classe ’96 può dire la sua, da bronzo europeo a cronometro e corridore adatto a percorsi mossi.

Il 23enne ha ammesso di pensare al Giro come suo obiettivo principale in un’intervista alla Gazzetta di Mantova: “Con la squadra valutiamo un po’ tutte le opzioni, ma quella che possa partecipare al Giro è tutt’altro che impossibile. Sarei felice di disputare la corsa rosa”. Consapevole del fatto che la necessità di comprimere l’intero calendario stagionale in pochi mesi ha come risultato che “tutto ruota intorno al Tour”, l’azzurro pronostica che alla Grande Boucle “ci sarà spazio per non più di un paio di uomini che fanno l’andatura al servizio dei compagni”, individuando in Luke Durbridge e Jack Bauer i possibili selezionati per questo ruolo, con Christoph Juul Jensen principale alternativa.

Il Giro sarebbe una grande occasione” prosegue Affini, disposto a rinunciare a partecipare ad alcune classiche molto adatte alle sue caratteristiche pur di prendere il via nel Grand Tour di casa, consapevole che “una corsa di tre settimane ti cambia il motore”, nella speranza che questo possa aiutarlo a migliorare “per presentarsi con maggiori ambizioni alle classiche della primavera 2021“. Insomma, idee chiare per uno dei maggiori prospetti italiani a cronometro e nelle classiche del nord. Il suo 2020, salvo nuove grosse sorprese, dovrebbe ricominciare con le Strade Bianche il primo agosto, per proseguire con la Milano-Sanremo una settimana dopo.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.