© Team Sunweb

Jumbo-Visma, Tom Dumoulin punta Tour de France e Tokyo 2020 per la sua prima stagione nella nuova squadra

Tom Dumoulin vorrà riprendersi nel 2020 tutto ciò che il 2019 gli ha tolto. Nel corso di questa stagione, infatti, l’olandese, che la prossima stagione passerà alla Jumbo-Visma, non è riuscito a ottenere risultati di rilievo a causa di una caduta durante il Giro d’Italia che gli ha procurato un infortunio che gli ha praticamente impedito di correre per il resto della stagione (se escludiamo una piccola parentesi di tre tappe al Giro del Delfinato). Nella giornata di ieri il vincitore del Giro 2017 aveva reso pubblici degli aggiornamenti sul suo stato di salute, mentre nelle ultime ore, intervistato da Eurosport ha deciso di rendere pubblici i suoi obiettivi per il prossimo anno con la nuova squadra.

“Era da un po’ che sentivo di voler cambiare – spiega al network sportivo – Ho avuto un anno pieno di successi nel 2017 poi mi domandavo: cosa voglio fare nei prossimi anni? Me lo sono chiesto per un po’, ma avevo un contratto lungo. Ho provato a onorarlo, ma non stavo riuscendo a trarre il meglio per me e nemmeno per la squadra”.

La farfalla di Maastricht poi ha dichiarato di aver già posto il mirino sulla prova a cronometro delle Olimpiadi di Tokyo 2020 e sul prossimo Tour de France, per il quale però dovrà vincere la concorrenza degli altri possibili capitani all’interno della sua nuova squadra: ”Penso che possiamo rinforzarci a vicenda, poi non voglio essere l’unico capitano, quindi ci divideremo e vedremo chi è il migliore. Inoltre, non voglio che l’intero team corra per me. Anche io potrei correre per qualcun’altro che può vincere. Penso che possa essere molto illuminante”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.