© LaPresse

Il Lombardia 2019, grande gioia per Bauke Mollema: “È incredibile vincere una Classica Monumento!”

Bauke Mollema è riuscito a sorprendere tutti i favoriti di questo Il Lombardia 2019. Grazie al suo scatto sul Civiglio il capitano della Trek – Segafredo ha potuto guadagnare un tesoretto che gli ha consentito di tagliare il traguardo di Como con le braccia al cielo. Un’azione che ha colto di sorpresa gli altri big che non sono riusciti a trovare un accordo, sfiancandosi in inutili scatti e controscatti, mentre proseguiva invece con grande convinzione l’azione del corridore neerlandese, che conquista così il suo primo successo in una Classica Monumento.

“È stato fantastico! È il mio undicesimo Lombardia, ci ho provato tante volte – le prime parole dell’olandese dopo aver tagliato il traguardo – Finalmente sono riuscito a vincere. È incredibile vincere una Classica Monumento. Mi sentivo bene nelle corse italiane durante questa settimana, ma non pensavo…”

Un risultato arrivato grazie ad una azione perfetta tatticamente, in un momento in cui invece stava per andare in difficoltà a forza di scatti e controscatti: “Sapevo il punto dove poter attaccare. Tutti si stavano marcando, lì ho capito che si poteva fare qualcosa. Non mi piace andare avanti a strappi, quindi ho provato ad andare regolare del mio passo ed è andata bene. Non ero il favorito, forse gli altri corridori mi hanno un po’ sottovalutato. Ho trovato il momento giusto per attaccare, poi sono andato a tutta negli ultimi dieci chilometri”.

Corridore di alto livello, sinora non aveva comunque ancora mai vinto una corsa di questo prestigio, ammettendo chiaramente che si tratta sinora del suo successo più importante della carriera: “Anche vincere al Tour de France è stato molto bello, ma vincere qui è speciale”, conclude.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.