Giro dei Paesi Baschi 2022, Aleksandr Vlasov sul podio: “È stato un giorno molto duro”

Ancora un buon risultato in questo 2022 per Aleksandr Vlasov. Il nuovo arrivato in casa Bora – Hasngrohe, infatti, dopo aver iniziato al meglio la stagione con il successo alla Volta a la Comunitat Valenciana 2022, ha collezionato altri buoni risultati, compreso quello odierno al Giro dei Paesi Baschi 2022. Il russo oggi ha chiuso al secondo posto la tappa vinta da Ion Izagirre (Cofidis), riuscendo a salire sul podio finale della corsa, alle spalle di Daniel Martinez (Ineos Grenadiers) e del vincitore di giornata. Continua, quindi, la crescita costante del classe 1996 che sta guadagnando sempre più la fiducia della sua nuova squadra.

È stato un giorno molto duro – ha raccontato l’ex Astana ai nostri microfoni – La corsa è esplosa in questa salite ripide, ma anche nelle discese: eravamo molto veloci e la strada era un po’ bagnata e quindi con grandi rischi. All’ultima salita siamo arrivati tutti stanchi. Ho provato a fare del mio meglio per guadagnare posizioni in classifica. Il finale è stato all-in e ho provato a prendere la miglior posizione possibile”.

Il terzo classificato al Giro di Lombardia 2020 può quindi guardare con fiducia al resto della stagione, dove è atteso all’esordio al Tour de France: “Per me è stato un ottimo inizio di stagione. Adesso proverò a riposarmi un po’ e prepararmi per le prossime corse: Freccia Vallone e Liegi – Bastogne – Liegi”.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio