Gand-Wevelgem 2022, Christophe Laporte deluso per il secondo posto: “Mi sentivo forte abbastanza per vincere”

Ancora un secondo posto per Christophe Laporte. Ieri, infatti, il portacolori del Team Jumbo – Visma ha ottenuto alla Gand – Wevelgem 2022 lo stesso risultato di venerdì alla E3 SaxoBank Classic, ma l’umore è completamente diverso: se, infatti, tre giorni prima era stata una vittoria di squadra visto l’arrivo in parata con Wout van Aert, ieri è stato sconfitto allo sprint da un sorprendente Biniam Girmay (Intermarché-WantyGobert). Tanto rammarico, quindi, per il transalpino, che ieri avrebbe potuto andare in cerca della seconda vittoria stagionale. Rimane comunque la soddisfazione per un’altra giornata da protagonista, dimostrando ancora una volta di essere cresciuto molto in questa stagione.

“Ci sono andato vicino – ha dichiarato il francese – Sono stato sorpreso dallo scatto di Girmay. Ha creato un buco di pochi metri e non è stato facile chiudere. Probabilmente ho sbagliato a non iniziare prima il mio sprint. Sono dispiaciuto perché mi sentivo forte abbastanza per vincere. Il mio secondo posto di venerdì non può essere comparato a questo, perché abbiamo vinto la corsa come squadra”.

“Sono andato all’attacco per mettere la squadra in una posizione eccellente – ha poi aggiunto l’ex Cofidis – Volevamo rendere dura la corsa, ma non eravamo gli unici. Non possiamo vincere tutte le gare, ma non hai sempre una così grande opportunità di vincere una classica“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button