© NK Loterij

Deceuninck-QuickStep, nuovo intervento al volto per Fabio Jakobsen: “L’operazione è andata bene, miglioro giorno dopo giorno”

Procede il recupero di Fabio Jakobsen. Il velocista neerlandese è fermo dall’incidente con Dylan Groenewegen nella frazione inaugurale del Giro di Polonia, dopo il quale si era temuto anche per la vita del corridore della Deceuninck-QuickStep. È stato lo stesso ex campione nazionale dei Paesi Bassi a rivelare le sue condizioni, tornando sui social in occasione dell’anniversario con la sua fidanzata. Il classe ’96 ha spiegato di essersi sottoposto a una nuova operazione con un osso che gli è stato tolto dalla zona pelvica per ricostruirgli la mascella e la mandibola.

L’operazione è andata bene – ha scritto sui social – La cosa più importante ora è che l’osso trapiantato si sani meglio possibile. L’anca e la bocca mi fanno ancora male, ma miglioro giorno dopo giorno. Grazie a tutti per i messaggi che ho ricevuto! Mi danno motivazione per tornare prima e più forte possibile”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.