© ASO / A.Broadway

Calendario 2020, le corse di esordio dei big tra cinque continenti

In un Calendario 2020 sempre più internazionale, è sempre più vasta la scelta per l’esordio. Se un tempo c’era solo l’Europa, poi è arrivata l’Australia ad anticipare offrendo una prima alternativa dall’altra parte del mondo. Una soluzione che è piaciuta, grazie ad un clima più favorevole, meno stress e organizzazioni di alto livello. Negli ultimi anni si sono così aggiunte anche Asia (attraverso il Medio Oriente) e America, che propongono sempre più corse per lunghe trasferte, con anche l’Africa che si sta proponendo a sua volta con corse di crescente livello seppur ancora lontane da quello degli altri continenti.

Scelte che sono in molti a fare, soprattutto tra i grandi nomi, con generalmente i velocisti che scelgono il Tour Down Under, mentre gli scalatori tendono maggiormente alle corse in America Latina, partendo dalla Vuelta a San Juan alla quale si è ancora più recentemente aggiunto il Tour Colombia. Tendenza comunque che non manca di eccezioni, come si nota bene quest’anno. Meno definito il gruppo di coloro che scelgono il Medio Oriente, che offre soluzioni diverse a seconda della corsa scelta. All’annullamento del capostipite Tour of Qatar nel tempo si sono aggiunte numerose corse, come il nuovissimo Saudi Tour che ora apre il calendario locale. Attualmente la Tropicale Amissa Bongo, in assoluto la prima corsa professionistica quest’anno, è ancora una scelta meno in voga, coinvolgendo soprattutto le squadre francesi, ma non solo.

Abbiamo dunque deciso di fare il punto delle decisioni riguardo il debutto degli uomini più rappresentativi del gruppo, partendo da uno schema iniziato da Het Nieuwsblad (al quale abbiamo apportato alcune modifiche, sia per quanto riguarda le corse prese in considerazione che alcuni corridori). Da notare che le startlist attualmente non sono complete per tutte le corse, quindi sono evidentemente possibili alcuni cambiamenti, così come ci sono anche altre corse in mezzo a quelle proposte, ma non hanno esordienti annunciati al momento, oppure non hanno ancora svelato squadre o partecipanti. Mancano anche alcuni corridori per i quali il programma è attualmente ancora sconosciuto o troppo lacunoso (per fare due esempi, al momento è il caso di Sonny Colbrelli e Matteo Trentin), mentre per altri chiaramente ci sono ancora dubbi visto che sono reduci da infortuni (ad esempio Chris Froome).

Tropicale Amissa Bongo (20-26 Gennaio) – Africa

Velocisti: Leonardo Bonifazio (Total Direct Energie), Riccardo Minali (Nippo Delko One Provence), Attilio Viviani (Cofidis)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Damien Gaudin (Total Direct Energie), Ramunas Navardauskas (Nippo Delko One Provence)

Santos Tour Down Under (21-26 Gennaio) – Oceania

Velocisti: Sam Bennett (Deceuninck-Quick Step), Elia Viviani (Cofidis), André Greipel (Israel Start-Up Nation), Caleb Ewan (Lotto Soudal), Jasper Philipsen (UAE Emirates), Kristoffer Halvorsen (EF Pro Cycling), Giacomo Nizzolo (NTT Pro Cycling)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Rohan Dennis (Ineos), Thomas De Gendt (Lotto Soudal)Mads Pedersen (Trek-Segafredo), Diego Ulissi (UAE Team Emirates)

Corridori GT: Richie Porte (Trek-Segafredo), Simon Yates (Mitchelton-Scott), Romain Bardet (AG2R-La Mondiale), George Bennett (Jumbo-Visma), Pavel Sivakov (Ineos)

Vuelta a San Juan (26 Gennaio – 2 Febbraio) – America

Velocisti: Fernando Gaviria (UAE Emirates), Alvaro Hodeg (Deceuninck-Quick Step)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Christophe Laporte (Cofidis), Julian Alaphilippe, Remco Evenepoel, Zdenek Stybar (Deceuninck-Quick Step), Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), Filippo Ganna (Ineos)

Corridori GT: Rafa Majka (Bora-Hansgrohe), Guillaume Martin (Cofidis)

Challenge Mallorca (30 Gennaio – 2 Febbraio) – Europa

Velocisti: Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe), Nacer Bouhanni (Arkéa-Samsic)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Philippe Gilbert, John Degenkolb (Lotto Soudal), Alejandro Valverde (Movistar), Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), Dan Martin, Nils Politt (Israel Start-Up Nation), Diego Rosa (Arkéa-Samsic)

Corridori GT: Emmanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe), Enric Mas, Marc Soler (Movistar)

GP Marseillaise (2 Febbraio) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Edvald Boasson Hagen, Michael Valgren (NTT), Lilian Calmejane (Total Direct Energie), Jan Bakelants (Circus-WantyGobert)

Cadel Road Race (2 Febbraio) – Oceania

Cacciatori di Classiche/Tappe: Michael Matthews (Sunweb)

Saudi Tour (4-8 Febbraio) – Asia

Velocisti: Mark Cavendish (Bahrain-McLaren)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Niki Terpstra (Total Direct Energie), Rui Costa (UAE Team Emirates)

Etoile de Bessèges (5-9 Febbraio) – Europa

Velocisti: Magnus Cort Nielsen (EF Pro Cycling)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Alberto Bettiol (EF Pro Cycling), Pierre Latour (Ag2r La Mondiale)

Vuelta a la comunitat Valenciana (5-9 Febbraio) – Europa

Velocisti: Davide Cimolai (Israel Start-Up Nation), Dylan Groenewegen (Jumbo-Visma), Alexander Kristoff (UAE Team Emirates)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Greg Van Avermaet (CCC), Dylan Teuns (Bahrain-McLaren), Tony Gallopin, Oliver Naesen (AG2R-La Mondiale), Fabio Jakobsen, Yves Lampaert (Deceuninck-Quick Step)

Corridori GT: Tom Dumoulin (Jumbo-Visma), David de la Cruz, Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), Wout Poels (Bahrain-McLaren)

Tour Colombia (11-16 Febbraio) – America

Cacciatori di Classiche/Tappe: Bob Jungels (Deceuninck-Quick Step)

Corridori GT: Egan Bernal, Richard Carapaz (Ineos), Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), Sergio Higuita, Daniel Martinez, Rigoberto Uran (EF Pro Cycling), Fabio Aru (UAE Emirates)

Tour de Provence (13-16 Febbraio) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Sep Vanmarcke (EF Pro Cycling)

Corridori GT: Nairo Quintana, Warren Barguil (Arkéa-Samsic), Thibaut Pinot, David Gaudu (Groupama-FDJ), Wilco Kelderman, Sam Oomen (Sunweb)

Trofeo Laigueglia (16 Febbraio) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Giovanni Visconti (Vini Zabù – KTM)

Volta ao Algarve (19-23 Febbraio) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Stefan Kung (Groupama-FDJ), Maximilian Schachmann (Bora-hansgrohe), Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix), Tim Wellens (Lotto Soudal), Michal Kwiatkowski (Ineos)

Corridori GT: Geraint Thomas (Ineos), Vincenzo Nibali, Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Miguel Angel Lopez (Astana)

Ruta del Sol (19-23 Febbraio) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Jakob Fugslang (Astana)

Corridori GT: Mikel Landa (Bahrain-McLaren)

Tour du Haut-Var (21-23 Febbraio) – Europa

Corridori GT: Giulio Ciccone (Trek-Segafredo)

UAE Tour (23-29 Febbraio) – Asia

Velocisti: Arnaud Démare (Groupama-FDJ)

Cacciatori di Classiche/Tappe: Alexey Lutsenko (Astana), Victor Campenaerts (NTT), Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), Davide Formolo (UAE Team Emirates)

Omloop Het Nieuwsblad (29 Febbraio)  – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Tiesj Benoot (Sunweb)

Strade Bianche (7 Marzo) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Wout Van Aert (Jumbo-Visma)

Parigi-Nizza (8-15 Marzo) – Europa

Cacciatori di Classiche/Tappe: Ion Izagirre (Astana)

Corridori GT: Steven Kruijswijk, Primoz Roglic (Jumbo-Visma)

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.