Vuelta a España 2022, Ethan Hayter: “Ho seguito la BikeExchange, ma non erano il miglior treno. Non ho preso rischi”

Ethan Hayter chiude in maglia bianca la tre giorni neerlandese alla Vuelta a España 2022. Il corridore della Ineos Grenadiers, oltre a guidare la classifica dei giovani, ha chiuso anche in tredicesima posizione sul traguardo di Breda, che ha premiato Sam Bennett, anche se ha poi spiegato che cercare un risultato non era l’obiettivo principale della sua giornata. Il britannico puntava soprattutto a stare lontano dai guai insieme ai suoi compagni (Richard Carapaz è caduto, ma non ha riportato particolari conseguenze) e di aver puntato sul treno di un’altra squadra per provare a guadagnarsi un’occasione nel finale.

“Siamo stati abbastanza bene fuori dai guai – ha dichiarato ai nostri microfoni dopo il traguardo – Richard ha avuto una piccola caduta ai -20 più o meno, ma i compagni l’hanno riportato sotto bene e non ha perso tempo e credo non abbia infortuni. Cercavo un risultato nello sprint finale? Ho pensato di seguire la BikeExchange per trovarmi in un buona posizione con il vento contrario nel finale, ma non avevano il miglior treno. Li ho seguiti sperando di avere un’occasione, ma non ho preso rischi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button