[SONDAGGIO] Chi vincerà la Vuelta a España 2022?

È quasi tutto pronto per la Vuelta a España 2022. L’ultimo Grande Giro della stagione, infatti, è in programma dal 19 agosto  all’11 settembre, con la partenza che verrà data in Olanda, prima di tornare in Spagna con la conclusione che sarà a Madrid. Anche quest’anno la lotta per la Maglia Rossa sarà molto agguerrita, con Primoz Roglic che cerca il quarto successo consecutivo dopo un Tour de France sfortunato. Saranno, quindi, tre settimane ad alta intensità che regaleranno spettacolo sulle strade iberiche con alcuni dei migliori specialisti delle grandi corse a tappa al via.

Tra gli sfidanti più agguerriti dello sloveno ci saranno due dei protagonisti dell’ultimo Giro d’Italia: Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) e Jai Hindley (Bora-Hansgorhe). I due saranno i capitani delle rispettive formazioni che schiereranno comunque tante valide alternative, come Pavel Sivakov (Ineos Grenadiers) e Sergio Higuita (Bora-Hansgrohe). Correrà su due fronti anche la Astana Qazaqstan che si affiderà all’esperienza di Miguel Angel Lopez Vincenzo Nibali. Attenzione poi anche a Joao Almeida (UAE Team Emirates) che sembra essersi preparato al meglio per questa corsa.

Da parte di molti c’è poi grande attesa anche per quello che farà Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl): dopo una stagione stellare, infatti, il giovane belga prenderà il via al secondo Grande Giro della sua carriera e non è ancora chiaro se avrà o meno la possibilità di curare la classifica generale. Non saranno da sottovalutare neanche i nomi di Enric Mas (Movistar) e Jack Haigh (Bahrain Victorious), già in grado di salire sul podio un anno fa.

Nibali e Roglic non saranno gli unici corridori ad aver già vinto questa corsa al via: oltre al veterano Alejandro Valverde (Movistar), ci saranno, infatti, anche Simon Yates (BikeExchange-Jayco) e Nairo Quintana (Arkéa-Samsic). Il primo, dopo un Giro d’Italia sfortunato, proverà a tornare protagonista nella corsa conquistata nel 2018, mentre il colombiano in questa stagione sembra essersi assestato nuovamente su livelli accettabili. Non mancheranno comunque corridori che vorranno provare a sorprendere e sfruttare l’ultima corsa di tre settimane dell’anno per raddrizzare la stagione, come Ben O’Connor (AG2R Citröen).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button