© Sarah Meyssonier

Vuelta a España 2019, successo record per Philippe Gilbert che sfila il Ruban Jaune a Matteo Trentin

Vittoria da record per Philippe Gilbert alla Vuelta a España 2019. Con il successo ottenuto ieri a Guadalajara alla straordinaria media di 50,63 km/h il corridore della Deceuninck – QuickStep viene infatti premiato con il Ruban Jaune, riconoscimento che va al vincitore della corsa oltre i duecento chilometri più veloce. Istituito nel 1936 da Henri Desgrange, noto creatore del Tour de France, il premio viene per la prima volta assegnato durante una corsa a tappe, mentre in precedenza era stata la Parigi – Tours la corsa che nel tempo ha fatto segnare il maggior numero di record. Ben nove volte infatti è stato l’arrivo sulla Avenue de Grammont ad assegnare il primato, con Matteo Trentin, vincitore della corsa nel 2015, come ultimo detentore grazie al successo ad una media di 49,641.

Quello del belga è dunque il primo successo a sforare quota 50, anche se chiaramente non si tratta di un record assoluto di velocità visto che tappe di durata inferiore, anche alla stessa Vuelta, hanno avuto una velocità media intorno ai 55 km/h, mentre il record recente appartiene ad una tappa del Tour of Qatar, conclusa alla media di 56,816 km/h (sempre con la QuickStep grande protagonista nel vento).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.