© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Vuelta a España 2018, Simon Yates impaziente: “Non vedo l’ora di iniziare”

Simon Yates sarà uno degli uomini da battere alla prossima Vuelta a España 2018. Il 26enne britannico, che sarà coadiuvato anche dal gemello Adam, proverà a portare a termine quanto lasciato interrotto al Giro d’Italia 2018. La sua Corsa Rosa era stata infatti perfetta fino alla diciannovesima tappa, quando crollò spianando la strada all’incredibile rimonta di Chris Froome. Ora, archiviata questa brutta esperienza, è pronto a tornare in un GT per puntare almeno a un posto sul podio.

“Quest’anno non vedo l’ora di correre la Vuelta – espone in merito – Ho costruito con attenzione questa seconda parte di stagione e spero di arrivarci in ottima forma. In Polonia la scorsa settimana, miglioravo tappa dopo tappa, quindi non vedo l’ora di iniziare”. Con già un GT molto impegnativo sulle spalle, la preparazione ha subito qualche variazione: “È stata molto differente rispetto a quella per il Giro perché, come altri corridori che saranno in Spagna, ho un occhio anche al Mondiale, quindi voglio vedere come il mio fisico risponderà. Comunque, come sempre, darò tutto per raggiungere un grande risultato”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.