UCI, annunciate le 20 squadre che hanno chiesto la licenza World Tour: ci sono Arkea-Samsic e Cofidis

La stagione 2020, con le sue grosse novità, inizia a prendere forma. L’UCI ha diramato questa mattina l’elenco delle 37 squadre che hanno richiesto la licenza per il prossimo anno ciclistico. 20 di queste cercano di ottenere lo status di formazione World Tour, le rimanenti 17 come Continental Pro. La notizia principale, in realtà ampiamente anticipata, è la richiesta del Team Arkea-Samsic e della Cofidis di una licenza per la massima divisione ciclistica, così da salire di una categoria rispetto alla posizione attuale. Le altre formazioni sono invece le stesse della stagione corrente, con l’eccezione del caso (dichiarato come sotto revisione) della Israel Cycling Academy, che ha rilevato la licenza dalla Katusha-Alpecin, la quale vuole rimanere in qualità di sponsor tecnico. La decisione finale dell’UCI sulle licenze verrà presa entro il prossimo 19 dicembre.

Tra le Continental Pro, confermata la presenza di sole tre formazioni italiane: l’Androni Giocattoli-Sidermec, la Bardiani CSF e la Neri Sottoli Selle Italia KTM. Non hanno presentato la richiesta per ottenere la licenza invece Nippo- Fantini – Faizanè, di cui il primo main sponsor ha deciso di affiancarsi alla Delko Marseille, la Euskadi Murias Basque Country, che non ha fatto in tempo a trovare un accordo commerciale in grado di garantire la permanenza del team nel professionismo, e la Roompot – Charles, che ieri ha a sua volta annunciato la chiusura. Nella lista mancano anche la Burgos – BH, per la quale si tratta solo di una questione di tempo, essendo legata ai finanziamenti regionali, la Axeon Hagens Berman, che aveva già annunciato di voler tornare a livello continental, così come sembra questa la scelta anche della W52 / FC Porto, dopo un anno in cui l’esperienza non sembra essere stata particolarmente fruttuosa.

Le novità sono invece rappresentate dai norvegesi della Uno – X e dai baschi della Fundacion Euskadi – Orbea, la formazione guidata da Mikel Landa nata dalle ceneri della storica Euskaltel.

Tra le donne infine sono otto le formazioni che hanno richiesto la licenza World Team, a conferma del tentativo del movimento di crescere e di espandersi.

Squadre che hanno richiesto la licenza World Tour per il 2020

  • AG2R LA MONDIALE
  • ASTANA PRO TEAM
  • BAHRAIN – MERIDA
  • BORA – HANSGROHE
  • CCC TEAM
  • COFIDIS
  • DECEUNINCK – QUICK – STEP
  • EF EDUCATION FIRST
  • GROUPAMA – FDJ
  • LOTTO SOUDAL
  • MITCHELTON – SCOTT
  • MOVISTAR TEAM
  • NTT PRO CYCLING TEAM
  • TEAM ARKEA – SAMSIC
  • TEAM INEOS
  • TEAM JUMBO – VISMA
  • TEAM KATUSHA – Israel Cycling Academy (sotto revisione UCI)
  • TEAM SUNWEB
  • TREK – SEGAFREDO
  • UAE TEAM EMIRATES

Squadre che hanno richiesto la licenza Continental Pro per il 2020

  • ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
  • B&B HOTELS – VITAL CONCEPT
  • BARDIANI CSF FAIZANE’
  • CAJA RURAL – SEGUROS RGA
  • CORENDON – CIRCUS
  • FUNDACION – ORBEA
  • GAZPROM – RUSVELO
  • NIPPO DELKO MARSEILLE PROVENCE
  • RALLY CYCLING
  • RIWAL READYNEZ CYCLING TEAM
  • SPORT VLAANDEREN – BALOISE
  • TEAM NOVO NORDISK
  • NERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM
  • TOTAL DIRECT ENERGIE
  • UNO-X NORWEGIAN DEVELOPMENT TEAM
  • WALLONIE BRUXELLES
  • WANTY GOBERT – TORMANS

Squadre femminile che hanno richiesto la licenza World Team

  • ALE’ BTC LJUBLJANA
  • CANYON / /SRAM RACING
  • CCC – LIV
  • FDJ NOUVELLE – AQUITAINE FUTUROSCOPE
  • MITCHELTON – SCOTT
  • MOVISTAR TEAM WOMEN
  • TEAM SUNWEB
  • TREK – SEGAFREDO
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.