© Tour of Turkey

Tour de France 2021, Jasper Philipsen: “Deluso, ma Cavendish era più forte. Continueremo a provarci”

Quinto podio di tappa per Jasper Philpsen al Tour de France 2021. Il corridore dell’Alpecin-Fenix ieri ha concluso in terza posizione lo sprint di Carcassonne, alle spalle del vincitore di giornata Mark Cavendish e del suo ultimo uomo Michael Morkov, perfetti nel dominare la volata, nonostante il tentativo di anticipare del giovane belga. Il classe ’98 deve accontentarsi così del quinto piazzamento sul podio (tre terzi e due secondi posti) in questa Grande Boucle, con Cavendish che è sempre risultato il vincitore di questi arrivi, con l’eccezione della vittoria del compagno Tim Merlier a Pontivy, ma non vuole arrendersi e inseguirà il successo fino a Parigi, provando a ripetere le imprese di alcune tappe del Giro di Turchia, quando aveva battuto il britannico.

Sono deluso, ma Cavendish era più forte – ha commentato dopo l’arrivo il ventitreenne – Avevo buone gambe ed ero in fiducia, ma non ero abbastanza veloce per vincere. Non c’è nessuna vergogna nel chiudere dietro di lui. È incredibile quello che è già riuscito a fare qui. Ma ovviamente noi abbiamo le nostre ambizioni, continueremo a provarci”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.