© ASO / Alex Broadway

Tour de France 2020, Alexander Kristoff: “È un momento incredibile! A 33 anni non mi restano molte occasioni”

Alexander Kristoff è la prima Maglia Gialla del Tour de France 2020. Il corridore della UAE Team Emirates si è aggiudicato di forza la volata sul traguardo di Nizza sorprendendo i favoriti della vigilia, al termine di una tappa resa molto insidiosa dalle strade rese viscide dalla pioggia. Una grande soddisfazione per il corridore norvegese che sembrava lontano dai suoi giorni migliori e che, invece, è riuscito a piazzare la zampata vincente. Inoltre, ha dovuto fare tutto da solo, dal momento che era rimasto senza compagni di squadra nel convulso finale.

Nell’ultimo chilometro non avevo con me nessuno della mia squadra, ma mi sentivo forte e sono rimasto alla ruota di Sagan per un po’. Avevo ottime gambe per il traguardo di oggi, anche se non ho avuto una preparazione ideale prima del Tour. In particolare, ero caduto qualche giorno fa – le prime parole di Kristoff dopo l’arrivo – È un momento incredibile per me perché ora ho 33 anni e non mi restano molti anni davanti. Significa molto, è un sogno poter indossare la maglia gialla. Non ci pensavo stamattina ma sapevo che c’era una possibilità che potesse succedere allo sprint. Devi essere davvero in buona forma al Tour de France per poter vincere nella prima tappa. È importante sapere che sono stato in grado di competere e battere tutti gli altri velocisti. Non potevaamo iniziare meglio”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.