© ASO/Pauline Ballet

Tour de France 2019, tutta la tristezza di Thibaut Pinot: “È la più grande delusione della mia carriera”

È sicuramente un momento molto difficile quello che sta vivendo Thibaut Pinot. Il corridore della Groupama-FDJ si è dovuto infatti ritirare ieri durante la diciannovesima tappa del Tour de France 2019, quando mancavano 86 chilometri alla conclusione, per un problema muscolare alla coscia sinistra. Salito in ammiraglia in lacrime, Pinot sperava certamente di concludere meglio questa Grande Boucle, che finora l’aveva visto grande protagonista, con una vittoria nella tappa del Tourmalet e il quinto posto provvisorio nella classifica generale. Tutta l’amarezza del francese traspare dalle sue parole, rilasciate ai giornalisti una volta giunto in albergo a Tignes.

È la più grande delusione della mia carriera“, esordisce, abbattuto, il ventinovenne, che credeva fortemente di poter vincere questo Tour: “Sin da domenica sui Pirenei mi sentivo in grado di farcela. Senza questo problema sono sicuro che ce l’avrei fatta. Ero convinto e niente mi avrebbe fermato. Alla fine non lo sapremo mai”, ammette, sconsolato, il francese.

Ci vorrà un po’ di tempo per accettarlo“, riconosce Pinot, che è la quarta volta in carriera che si ritira dalla corsa di casa: “Ci credevo. Sono uno che combatte sempre. Speravo che arrivasse un po’ di fortuna, ma non è successo. Penso che sia la più grande delusione della mia carriera”, ribadisce ancora il vincitore del Giro di Lombardia dello scorso anno, che dovrà ora cercare di superare questo difficile momento per potersi rilanciare nel finale di stagione, che l’anno scorso l’aveva visto grande protagonista.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.