© Groupama - FDJ

Tour de France 2019, la squadra spinge Pinot: “Lo vogliamo sempre all’attacco”

Thibaut Pinot quest’anno non può proprio nascondersi. Dopo alcune stagioni difficili in cui non è riuscito a brillarvi, pur dimostrando tra Giro e Vuelta di potersela giocare con i migliori, il transalpino è atteso a un super Tour de France 2019, spinto dai tifosi locali (che non vedono un francese vincere dal 1985) e anche dalla sua squadra. Dopo la presentazione dell’organico con cui disputerà la Grande Boucle, da casa Groupama-FDJ è arrivato un notevole carico di aspettative da parte del direttore sportivo Yvon Madiot.

“Aspettiamo Thibaut alla battaglia – ha dichiarato Madiot – Il suo compito sarà quello di essere in lotta con i migliori nei momenti più importanti. Voglio vedere un corridore offensivo e mi attendo un Pinot che si nutre di grandi attacchi in montagna”. Lo scalatore transalpino non potrà defilarsi nei momenti caldi delle tappe più impegnative: “In questo modo, andando all’attacco, la classifica generale si farà automaticamente. Thibaut aspetta questo appuntamento, farà vedere che tipo di combattente infaticabile sa essere”.

Il capitano della Groupama-FDJ – già vincitore nel 2019 del Tour du Haut Var e del Tour de l’Ain –  ha mostrato una buona gamba al recente Giro del Delfinato 2019, che lo ha visto chiudere al quinto posto in classifica generale e spesso pungente nelle fasi calde delle tappe. Proprio come lo vuole la sua squadra. E probabilmente come lo vuole la Francia intera.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.