© Jumbo-Visma

Tokyo 2020, Tom Dumoulin: “Fiero del risultato. Continuerò ad andare in bici”

Argento dal sapore d’oro per Tom Dumoulin nella crono dei Giochi di Tokyo 2020. Secondo alle spalle del compagno di club Primoz Roglic, il neerlandese si è dunque fatto trovare al suo meglio per il grande obiettivo stagionale, quello che lo ha fatto tornare alle corso dopo la sua annunciata pausa a tempo indeterminato decisa nel corso dell’inverno. “Ho deciso di tornare proprio per oggi”, conferma ai microfoni di WielerFlits al termine della cerimonia di premiazione, “fiero” del risultato ottenuto.

“Non è stato un percorso facile arrivare sin qui – prosegue – Durante l’inverno ero andato in sovrallenamento e mi sono fermato, ma ho deciso di tornare con questo obiettivo. Alla fine è arrivato un argento, ma è rivestito d’oro perché oggi Primoz è stato di un altro pianeta”. Non un critica quella verso il compagno, che definisce “un ragazzo speciale”. Salire sul podio “è stato speciale”, precisa ancora confermando di essere soddisfatto di quello che definisce “un grande risultato”.

E se alcuni avevano il dubbio potesse decidere di riprendere la sua pausa non avendo più un obiettivo così speciale da inseguire, ai microfoni di NOS affida il messaggio tranquillizzante per tutti i suoi tifosi, nonché per la Jumbo – Visma ben felice di riaccoglierlo. “Continuerò ad andare in bici“, conferma infatti facendo comprendere che già in questa stagione lo vedremo ancora in corsa. Non sarà comunque al via della Vuelta a España, concentrandosi innanzitutto sui Mondiali, con nuovamente la cronometro nel mirino, da preparare con alcuni impegni con la sua formazione. “Ho deciso di continuare in queste settimane – aggiunge – Mi piace molto in questo modo, penso ancora che il ciclismo sia davvero un gran bello sport”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.