© Deceuninck - Quick-Step - ©Wout Beel

Tokyo 2020, il ct belga Vanthourenhout: “Evenepoel e Van Aert saranno gli uomini per la crono. Mi sento in colpa per Campenaerts”

Saranno Remco Evenepoel e Wout Van Aert gli uomini del Belgio per la crono di Tokyo 2020. A rivelarlo è stato proprio il ct della nazionale belga, Sven Vanthourenhout, che in un’intervista rilasciata all’ufficio stampa della sua stessa federazione ha rivelato che il corridore della Deceuninck-QuickStep e quello della Jumbo-Visma sono rispettivamente la sua prima e seconda scelta. Sarebbe dunque al momento escluso Victor Campenaerts, che non ha mai fatto mistero di sognare i Giochi, al quale il ct chiede di restare “in standby” e pronto a subentrare in caso di forfait di uno dei due titolari.

“In teoria, la convocazione di Remco è già decisa – ha spiegato – Se riuscirà a raggiungere il suo livello precedente, beninteso. Il secondo candidato è Wout Van Aert. So che anche Victor Campenaerts vuole assolutamente parteciperà, ma capirà che si tratta di una situazione difficile. Victor conosce il mio pensiero a riguardo, gli ho chiesto di restare in standby nel caso in cui dovesse esserci un problema con Remco o con Wout. Non è facile e mi rendo conto, mi sento anche un po’ in colpa. Non bisogna dimenticare quello che Victor è già stato per il nostro paese. Spero in futuro di potermi ancora servire del suo talento”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.