© Sei Giorni di Gand

Sei Giorni di Gand 2018, trionfo finale per Keisse e Viviani

Iljo Keisse ed Elia Viviani conquistando la Sei Giorni di Gand 2018. I due corridori della Deceuninck – QuickStep si sono imposti in extremis, ottenendo la vittoria nell’ultima volata a scapito dei campioni europei Kenny De Ketele e Robbe Ghys, che si sono così dovuti accontentare della seconda posizione, ad appena otto punti dalla coppia vincente. A completare il podio sono stati invece Jasper De Buyst e Tosh Van Der Sande, anche loro in lotta per il successo dopo aver guidato la corsa al termine della quarta giornata. Una lotta serrata fra queste tre squadre, racchiuse in venti punti all’inizio dell’ultima giornata di gara. Tutte e tre a pari giri, se la sono dunque giocata ai punti sino alla fine.

Ai piedi del podio i tedeschi Theo Reinhardt e Roger Kluge, con 233 punti totali e un giro di ritardo, mentre ancora più dietro i neerlandesi Wim Stroetinga e Yoeri Havik, con 255 punti ma due tornate di ritardo. Chiudono invece ottavi gli altri azzurri Michele Scartezzini e Francesco Lamon, che hanno ottenuto un totale di 108 punti, accumulando 26 giri di ritardo.

Classifica Sei Giorni di Gand 2018

  1. Elia Viviani-Iljo Keisse – 382 Punti
  2. Robbe Ghys-Kenny De Ketele – 374 Punti
  3. Tosh Van der Sande-Jasper De Buyst – 348 Punti
  4.  Theo Reinhardt-Roger Kluge – 233 Punti + 1 Giro
  5. Wim Stroetinga-Yoeri Havik – 255 Punti + 2 Giri
  6. Jules Hesters-Otto Vergaerde – 202 Punti + 7 Giri
  7.  Moreno De Pauw-Lindsay De Vylder – 270 Punti + 11 Giri
  8. Michele Scartezzini-Francesco Lamon – 108 Punti + 26 Giri
  9. Stijn Steels-Jonas Rickaert – 128 Punti + 29 Giri
  10. Roy Pieters-Jesper Mørkøv – 28 Punti + 32 Giri
  11. Fabio Van den Bossche-Nick Stöpler – 94 Punti + 40 Giri
  12. Gerben Thijssen-Marc Hester – 43 Punti + 44 Giri
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.