Giro del Delfinato 2021, Presentazione Percorso e Favoriti Quarta Tappa: Firminy – Roche-la-Molière (16,4 km)

Il Giro del Delfinato 2021 giunge al giro di boa proponendo il ritorno di una prova contro il tempo. Assente infatti dalle cinque frazioni dell’accorciata edizione dello scorso agosto, la cronometro torna quest’anno a far parte del percorso della gara transalpina con la quarta tappa, ma i 16,4 chilometri da Firminy a Roche-la-Molière non sembrano in grado di scavare grandi distacchi tra gli uomini di classifica. Tuttavia, il tracciato della prova si presenta abbastanza movimentato, quindi i corridori dovranno comunque prestare attenzione a non lasciare per strada secondi preziosi in vista delle giornate chiave della corsa.

ORARIO DI PARTENZA PRIMO CORRIDORE: 13:17
ORARIO DI ARRIVO ULTIMO CORRIDORE (PREVISTO): 15:58
DIRETTA TV E STREAMING: RaiSport 14:45-16:45/Eurosport 2 14:20-16:05/ Eurosport Player, Discovery+, GCN 14:20 – 16:20
HASHTAG UFFICIALE: #Dauphiné

Percorso Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

La cronometro si presenta abbastanza movimentata per buona parte dei suoi 16,4 chilometri; solo i primi 5000 metri dopo la partenza da Firminy saranno quelli più semplici, in leggera discesa, al termine dei quali però la strada inizierà a salire in maniera abbastanza irregolare per cinque chilometri portando i corridori a transitare anche dal rilevamento intermedio di Unieux, posto 7,5 chilometri dopo il via. Passato questo segmento, il tratto finale verso il traguardo di Roche-la-Molière proporrà un paio di saliscendi, e anche gli ultimi 1500 metri verso l’arrivo saranno in leggera ascesa. A livello planimetrico, invece, non saranno presenti grandi difficoltà nel tracciato, con i corridori che dovranno prestare attenzione soprattutto a qualche curva a gomito.

Favoriti Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

La cronometro sembra dunque adattarsi bene agli specialisti puri e, tra questi, è apparso particolarmente in forma lo statunitense Brandon McNulty (UAE Team Emirates), che ha concluso la terza tappa alle spalle di Colbrelli e Aranburu. In questa stagione il 23enne ha già messo in mostra le sue qualità nelle prove contro il tempo concludendo al quarto posto sia la crono della Parigi-Nizza, sia quella della Volta a Catalunya, mentre è andato vicinissimo al successo nella cronometro inaugurale del Giro dei Paesi Baschi. Dopo tutti questi piazzamenti, potrebbe essere arrivato per lui il momento di alzare finalmente le braccia al cielo.

Non mancheranno ovviamente i rivali per l’interessante talento americano, che dovrà prestare attenzione soprattutto al danese Kasper Asgreen (Deceuninck-QuickStep), campione nazionale della specialità e vincitore poco meno di un mese fa proprio della prova contro le lancette della Volta ao Algarve. La formazione belga, tuttavia, avrà anche un’altra freccia al proprio arco, rappresentata dal ceco Josef Cerny, autore di buone prestazioni nell’ultimo anno, ma anche la UAE Team Emirates potrà contare su un altro corridore abile a cronometro: si tratta del 22enne Mikkel Bjerg, tre volte campione del mondo tra gli under-23 e terzo nella crono inaugurale del Giro d’Italia 2021.

Non è comunque da escludere che qualche uomo di classifica riesca ad imporsi al termine di questa giornata. In questo caso, il big che maggiormente potrebbe ambire al successo è Geraint Thomas (Ineos Grenadiers), sul podio di entrambe le cronometro del Giro di Romandia di un mese fa, seguito a ruota dal compagno di squadra Richie Porte, altrettanto abile nelle prove contro il tempo. Nel recente passato si è dimostrato piuttosto forte in questa specialità anche Wilco Keldermann (Bora-hansgrohe), spesso piazzato, mentre ne ha vinta qualcuna Ion Izagirre (Astana-Premier Tech), che qualche anno fa è stato anche campione nazionale.

Tornando alla Ineos Grenadiers, non sono da sottovalutare due corridori come Dylan Van Baarle e Michal Kwiatkowski, che tuttavia potrebbero non disputare a tutta la prova dato che nelle prossime giornate saranno impegnati in compiti di gregariato per i capitani del team. Per questo motivo, potrebbero risultare maggiormente favoriti gli statunitensi Lawson Craddock (EF Education – Nippo) assieme al compagno di squadra Will Barta, secondo nella prova contro il tempo dell’ultima Vuelta a España, e Chad Haga (Team DSM), vincitore della cronometro finale del Giro 2019. I padroni di casa, invece, faranno probabilmente il tifo per il 27enne Bruno Armirail (Groupama-FDJ), che tuttavia quest’anno non è ancora riuscito a ottenere risultati interessanti,

Altri corridori che potrebbero ottenere un interessante piazzamento sono il giovanissimo Ilan Van Wilder (Team DSM), quarto nella crono conclusiva del Romandia, Dylan Teuns (Bahrain Victorious), Steven Kruijswijk e Tony Martin (Jumbo-Visma), Nils Politt (Bora-hansgrohe) e Ivo Oliveira (UAE Team Emirates).

Borsino dei Favoriti Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

***** Brandon McNulty
**** Kasper Asgreen, Geraint Thomas
*** Mikkel Bjerg, Richie Porte, Josef Cerny
** Wilco Kelderman, Will Barta, Ion Izagirre, Lawson Craddock
* Chad Haga, Bruno Armirail, Dylan Van Baarle, Michal Kwiatkowski, Ilan Van Wilder

Meteo Previsto Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

Parzialmente nuvoloso. Precipitazioni 20%. Umidità 55%. Vento fino a 18 km/h direzione N. Temperatura minima 13°C, massima 24°C.

Maggiori Insidie Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

In generale, questa cronometro non presenta grandi insidie e non dovrebbe provocare grandi differenze tra i corridori, che dovranno soprattutto stare attenti a non partire troppo forte nel primo terzo di gara per evitare di sprecare energie preziose in vista del tratto centrale di salita e di quello finale piuttosto movimentato.

Altimetria e Planimetria Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

Cronotabella Quarta Tappa Giro del Delfinato 2021

LOCALITÀ CHILOMETRI ORARI
ALL’ARRIVO DALLA PARTENZA PRIMO CORRIDORE ULTIMO CORRIDORE
RUE VOLTAIRE FIRMINY (VC-D6) 16.4 0 13:17 15:38
RUE VOLTAIRE FIRMINY (VC-D6) 16.4 0 13:17 15:38
C6 FRAISSES (C6-D25) 14.8 1.6 13:19 15:40
D25 CARREFOUR D25-D3 12.7 3.7 13:22 15:43
D3 UNIEUX (PRÈS) 12.6 3.8 13:22 15:43
UNIEUX (D3-D25 1-D25) 11.7 4.7 13:23 15:44
D25 UNIEUX 8.9 7.5 13:26 15:47
LA CROIX DE MARLET (SAINT-ÉTIENNE) (D25-D3-D25) 7.6 8.8 13:28 15:49
CARREFOUR D25-VC 6.1 10.3 13:30 15:51
VC BEL-AIR (SAINT-ÉTIENNE) 5.8 10.6 13:30 15:51
CARREFOUR VC-D3 A 4.3 12.1 13:32 15:53
D3 A LE BERLAND – SAINT-VICTOR-SUR-LOIRE (SAINT-ÉTIENNE) 3.8 12.6 13:33 15:54
ROCHE-LA-MOLIÈRE (ENTRÉE) (D3 A-VC-D10) 1.8 14.6 13:35 15:56
D10 ROCHE-LA-MOLIERE 0 16.4 13:37 15:58
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.