© LaPresse

Imola 2020, Mathieu Van Der Poel non ci sarà: “Il circuito non è adatto a me”

Mathieu Van Der Poel non sarà al via dei Mondiali di Ciclismo Imola 2020. Vincitore ieri della Tappa dei Muri alla Tirreno – Adriatico 2020, il portacolori della Alpecin – Fenix ha ammesso a Ciro Scognamiglio della Gazzetta dello Sport che non ritiene il percorso adatto alle sue caratteristiche. Una decisione che sorprende visto che il fenomeno neerlandese era invece considerato come uno dei possibili grandi favoriti del tracciato che si conclude nell’autodromo Enzo e Dino Ferrari. In programma dal 24 al 27 settembre, la rassegna iridata perde così un nome di spicco, che sicuramente avrebbe dato spessore alla corsa.

“Riteniamo che il circuito non sia adatto a me”, ha commentato l’iridato del ciclocross dopo il suo successo di tappa a Loreto. Ha dunque preferito mantenere l’obiettivo e la concentrazione massima sulle grandi classiche di ottobre, un periodo nel quale andrà sicuramente a caccia del grande successo che in queste prime settimane post-lockdown gli è mancato nelle corse di un giorno.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.