© Sirotti

Giro d’Italia 2021, Patrick Lefevere dà i numeri di Remco Evenepoel: “Pesa 60,5, ne pesava 65 quando ha vinto l’ultima volta”

Patrick Lefevere non nasconde la soddisfazione, ma cerca di restare prudente. Vedendo il suo pupillo brillante in questa prima settimana del Giro d’Italia, il team manager della Deceuninck – QuickStep ammette di aver anche già gioito per Remco Evenepoel quando pensava avesse preso la Maglia Rosa ad Ascoli Piceno, dopo la splendida prestazione del suo enfant terrible in reazione all’attacco di Egan Bernal. Vista la resistenza di Attila Valter, il belga è invece ora secondo in classifica generale, a soli undici secondi dall’ungherese, ma è soprattutto il migliore dei big essendo riuscito a superare Aleksandr Vlasov. E con un duro week-end alle porte le possibilità che vada concretamente a vestire il simbolo del primato del #Giro104 non mancano…

“Se prende la testa della corsa sabato non sarà un problema per noi. È già il corridore più intervistato, discusso e analizzato di questo Giro”, commenta dalle pagine della sua rubrica su Het Nieuwsblad dalle quali difende anche la sua squadra. “Sento alcune critiche, ma penso che siamo una delle selezioni più forti di questo Giro“, aggiunge infatti, mostrandosi fiducioso di poter avere un organico in grado di difendere la leadership del suo capitano.

Ovviamente, l’esperto dirigente belga sa bene che tutto può ancora cambiare, anche in poco tempo, mantenendo dunque la necessaria prudenza. “Questo Giro è freddo e umido, diventando una corsa a eliminazione – aggiunge – Sivakov e Landa sono già a casa. Hindley, Bennett e Almeida hanno perso terreno, ma dopo una settimana di corsa al freddo e sotto la pioggia nessuno può dirsi immune da una giornata no“.

Lefevere non esita anche a sottolineare la grande preparazione svolta dal classe 2000, che è arrivato al Giro al termine di un lungo programma di allenamenti mirati. “Remco è molto magro, ha cominciato il Giro con un peso di 60,5 chili – spiega il suo team manager – Quando ha vinto la sua ultima corsa lo scorso anno ne pesava 65. È molto tirato, lo si vede anche dal suo viso e dalle sue gambe”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.