© UAE Team Emirates

Giro d’Italia 2020, Fabio Aru non lo farà e punta tutto sul Tour de France

No Giro d’Italia, sì Tour de France. È questa la scelta più significativa di Fabio Aru per il suo 2020. Il corridore sardo è atteso al rilancio dopo una stagione, quella appena conclusa, contraddistinta da tanti guai fisici e, per quel che riguarda i risultati non particolarmente entusiasmante. L’atleta e il UAE Team Emirates hanno quindi optato per la Grande Boucle come corsa a tappe di riferimento per il programma della nuova annata, con Aru che salterà di nuovo il Giro, come successo tre volte nelle ultime quattro stagioni (lo ha corso nel 2018, non portandolo a termine). Così, la squadra emiratina si presenterà alla Corsa Rosa con Davide Formolo nelle vesti di capitano e con Diego Ulissi e il velocista norvegese Alexander Kristoff pronti a lasciare il segno nei traguardi di giornata.

Al Tour de France 2020, invece, la UAE porterà quindi sia Aru che la stella emergente Tadej Pogačar: anche lo sloveno ha annunciato nel pomeriggio di martedì la sua partecipazione alla prossima edizione della Grande Boucle.

Seguiranno aggiornamenti.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.