©Jumbo-Visma

Giro d’Italia 2020, Dylan Groenewegen pronto alla nuova esperienza: “Non vedo l’ora”

Dylan Groenewegen sarà uno dei velocisti di riferimento del Giro d’Italia 2020. Il corridore della Jumbo-Visma affronterà infatti la corsa Rosa invece del Tour de France. La sua squadra ha svelato oggi i piani dei propri capitani, annunciando che il proprio velocista più forte vivrà una prima parte di stagione con tanta Italia, avendo tra i propri obiettivi anche la Tirreno – Adriatico e la Milano – Sanremo. Un cambiamento profondo rispetto alla stagione 2019, quando corse in Italia di fatto soltanto la Sanremo, presentandosi al via di Parigi-Nizza e poi Tour de France per il quarto anno consecutivo, vincendo anche una tappa.

È molto difficile vedere il Giro e non esserci” ha spiegato a Wielerflits, provando ad immaginare le differenze con il Tour: “Ovviamente sarà un po’ diverso, perché la mia stagione avrà uno sviluppo molto diverso con molte altre gare che non ho mai fatto, come la Tirreno-Adriatico e la Vuelta a España. Ma non vedo proprio l’ora“.

Il velocista neerlandese, per affrontare questo nuovo programma, salterà quasi tutte le classiche del Nord: “Abbiamo comunque una squadra molto forte per le classiche e io preferisco le volate. Naturalmente mi piacciono molto anche le classiche, ma sarà possibile farle anche più avanti nella mia carriera”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.