© Tour of Britain

Jumbo-Visma, niente Tour per Dylan Groenewegen: farà Giro e Vuelta, ma prima anche Tirreno e Sanremo

Tanta Italia nel 2020 di Dylan Groenewegen. Un programma particolare quello del velocista più vincente della stagione appena conclusa, che lo vedrà per la prima volta puntare alle classiche, oltre che ai grandi giri, ma nel quale spicca anche l’assenza al Tour de France. Lo sprinter della Jumbo – Visma sarà comunque al via di due GT visto che lo vedremo sia al Giro d’Italia che alla Vuelta a España, lasciando chiaramente comprendere le grandi ambizioni della sua squadra per quanto riguarda il successo finale della Grande Boucle, in cui la squadra sarà costruita per fare classifica.

Oltre alla Corsa Rosa, tra i grandi appuntamenti dello sprinter di Amsterdam anche Tirreno – Adriatico e Milano – Sanremo, a conferma della voglia di evolversi anche puntando ad altro oltre alle tappe dei grandi giri, come dimostrato in questi ultimi con le partecipazioni anche ad alcune delle grandi classiche del pavé, mentre lo scorso anno ha per la prima volta affrontato la Classicissima di Primavera, pur senza riuscire a brillare. In primavera aveva comunque ottenuto un buon piazzamento alla Kuurne – Bruxelles – Kuurne, vincendo la volata di gruppo come fece nel 2018 quando conquistò la corsa, e il successo alla Bruges – De Panne.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.