Mondiali Fiandre 2021, nazionale austriaca femminile juniores investita da bus durante la ricognizione della prova in linea (Aggiornato)

Un brutto incidente questa mattina sconvolge i Mondiali nelle Fiandre 2021. Mentre si stava svolgendo la ricognizione del percorso della gara in linea, quindi chiuso al traffico cittadino, la nazionale austriaca femminile juniores è rimasta coinvolta in uno scrontro con un autobus di linea, per cause ancora da accertare. Avvenuto dopo pochi giorni dalla morte di Chris Anker Sorensen, l’incidente sembrerebbe essere avvenuto fuori dalla zona transennata, ma si attendono chiarimenti in merito. Tra le atlete coinvolte, una è stata particolarmente colpita ed è stata trasportata in ospedale, dove le sono state riscontrate numerose fratture, secondo quanto riportano i media locali.

AGGIORNAMENTO ORE 15: Secondo quanto riportato da Cyclingnews, ad avere la peggio nell’incidente è stata la 17enne Leila Gschwentner, che comunque è sempre rimasta cosciente e non si trova in pericolo di vita. L’austriaca avrebbe riportato un significativo infortunio alla spalla e altre lesioni, la cui reale entità dovrà essere stabilita dagli esami che verranno svolti in ospedale.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.