© Nils Meilvang / Scanpix Denmark

L’ex pro Chris Anker Sørensen muore in un incidente in Belgio – Era lì per commentare i Mondiali per la tv danese

Tragedia improvvisa nel mondo del ciclismo. Nella giornata di ieri è infatti venuto a mancare l’ex professionista danese Chris Anker Sørensen a soli 37 anni. Vincitore della tappa del Giro d’Italia con arrivo sul Terminillo nel 2010, l’ex corridore di CSC, Tinkoff-Saxo, Fortuneo-Vital Concept e Riwal (maglie che ha visto nell’arco di una carriera lunga 13 anni, dal 2005 al 2018) si trovava in Belgio, dove avrebbe dovuto commentare i Mondiali per la tv danese, quando nel corso di un uscita in bicicletta è stato investito da un auto e lo scontro purtroppo gli è stato fatale.

“È con grande tristezza che abbiamo ricevuto la notizia che il nostro buon collega Chris è venuto a mancare” è il comunicato di TV2 Sport (che ora ha lasciato i liberi i propri inviati di decidere se rientrare in Danimarca o se restare in Belgio per commentare la rassegna iridata) che ha annunciato la dolorosa notizia.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *