© ASO / Alex Broadway

Tour des Alpes Maritimes et du Var 2021, Nairo Quintana: “L’arrivo di oggi richiedeva molta potenza. Domani tappa più adatta a me sulle strade dove mi alleno”

Nairo Quintana proverà domani l’assalto al Tour des Alpes Maritimes et du Var 2021. Il corridore dell’Arkéa-Samsic oggi ha dovuto provare a limitare i danni su un arrivo non proprio adatto a lui, chiudendo dodicesimo a 13” dal vincitore Mike Woods, ma domani avrà la sua occasione. L’ultima frazione della corsa francese, infatti, sarà molto più dura e offrirà un grande vantaggio al colombiano, che finora era stato costretto a correre sulla difensiva. Lo stesso classe ’90 dopo la tappa ha ammesso le difficoltà odierne, ma allo stesso tempo ha lasciato intendere che domani proverà a difendere la corsa conquistata lo scorso anno.

“Avevo anche oggi buone sensazioni, ma l’arrivo del Mur de Fayence richiedeva più potenza – ha spiegato il colombiano – Per me era difficile visto che si trattava di una salita secca, che richiede molta esplosività ed era destinata ai veri specialisti di questo genere di salite. In gruppo c’era anche molto nervosismo e molta tensione. Eravamo tutti molto vicini e ci tengo a ringraziare ancora i miei compagni. Domani sarà una tappa più adatta a me perché il percorso somiglia di più a una tappa di montagna, con grandi salite da affrontare. Salite che conosco molto bene perché sono le mie strade di allenamento”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.