© Sirotti

TotalEnergies, Alexis Vuillermoz rientrerà al Giro dell’Emilia quattro mesi dopo l’infortunio: “Sono a posto”

L’incubo è ormai finito per Alexis Vuillermoz. Il 33enne corridore francese della TotalEnergies era fermo dallo scorso giugno, precisamente dalla settima tappa del Giro di Svizzera 2021, una cronometro nel corso della quale si era procurato una frattura al bacino. Finito rovinosamente a terra, i medici avevano previsto per lui uno stop di almeno dieci settimane. Di fatti tornerà alle corse il prossimo due ottobre a quasi quattro mesi dall’incidente, dopo lunga convalescenza, in occasione del Giro dell’Emilia 2021.

“Stamattina ho fatto gli ultimi controlli e i risultati sono ottimi – spiega lo stesso corridore – Così potrò riprendere le gare prima del previsto, un mese dopo aver ricominciato ad allenarmi. Dopo l’operazione soffrivo molto. Questi sono i momenti in cui devi pensare passo per passo e andare avanti. Questo è quello che ho fatto. Ora non sento più disagio poiché la mia anca è completamente guarita. Sono a posto”.

Non vede l’ora di tornare a correre, ma l’incognita è la forma: “Penso di avere un livello di forma sufficiente, ma finché non torno alle competizioni c’è sempre questo piccolo dubbio che persiste”. Il risvolto positivo è che potrà sfruttare a fondo il finale di stagione: “Ho un buon programma con quattro gare in arrivo in chiusura di 2021: “Giro dell’Emilia, Tre Valli Varesine, Grand Prix du Morbihan e Boucles de l’Aulne. Il Giro dell’Emilia non è la corsa più facile per un rientro. Il profilo vallonato e il circuito finale di 5 giri che include una salita di quasi il 10% di 2,5 chilometri lo rendono molto impegnativo! Ma so a cosa vado incontro perché ho partecipato a questa gara diverse volte, questo è il vantaggio”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *