© Thomas Maheux

Saint-Michel-Auber 93, ripresa difficile per le squadre Continental: “Non potremo mai correre su due fronti contemporaneamente”

Si preannuncia una ripresa della stagione difficile per la Saint-Michel-Auber 93. La formazione Continental francese ha deciso nei giorni scorsi di non reclutare stagisti, confermando l’intenzione di concentrare il lavoro sui dieci corridori ingaggiati a inizio stagione. Quel che rimane della stagione 2020 sarà però molto concentrato e la sovrapposizione di tanti eventi crea non pochi problemi alle realtà come questa, che non ha abbastanza elementi per competere in più corse contemporaneamente. Le scelte di calendario si fanno quindi difficili e diventa inevitabile dover rinunciare a degli obiettivi inizialmente fissati, come il  Tour de Savoie-Mont Blanc che si sovrapporrà al Tour de l’Ain. La squadra dovrà anche rinunciare alla  Mont Ventoux Dénivelé Challenges, che si svolgerà il giorno prima della partenza del Tour de l’Ain.

Non potremo mai correre su due fronti contemporaneamente” ha confermato Stephan Gaudry a DirectVelo, aggiungendo che sarà impossibile anche partecipare al Mercan’Tour Classic Alpes-Maritimes, tre giorno dopo il Tour du Limousin: “Perché dovremmo andare dall’altra parte del paese per una gara di un giorno, in queste condizioni? Sapendo che poco prima saremo nel Limousin… Dal punto di vista finanziario non sarebbe logico”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.