Colombia, via libera agli allenamenti su strada per i professionisti

La Federazione colombiana del ciclismo (FCC) ha fatto sapere che da domani i ciclisti professionisti potranno finalmente tornare ad allenarsi liberamente. Tramite un comunicato ha fatto sapere che “a partire da lunedì 1 giugno, gli atleti professionisti, appartenenti all’elenco degli sport considerati a basso rischio o livello 1, possono riprendere le loro attività in campo aperto seguendo le linee guida del protocollo sulla biosicurezza emesso dalle principali autorità del paese”. Una buona parte di loro aveva già avuto il via libera per allenarsi liberamente, ma ora è arrivato il via libera per tutti.

Nel comunicato viene evidenziato come il permesso valga soltanto per il ciclismo su strada e che andranno rigorosamente rispettati i “protocolli di biosicurezza” da parte dei “ciclisti nazionali debitamente accreditati e con una licenza valida della Federazione Ciclistica Colombiana”.

Inoltre, “l’allenamento deve essere praticato individualmente e in modo diverso, vale a dire, l’allenamento in gruppo o l’agglomerazione di atleti è proibito”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.