Omloop van het Houtland 2021, Taco van der Hoorn piazza un’altra fuga vincente: “Per uno come me è più difficile ottenere vittorie”

Taco van der Hoorn ha beffato ancora una volta i velocisti alla Omloop van het Houtland 2021. Per l’olandese della Intermarché WantyGobert Matériaux si tratta della terza vittoria stagionale: tutte conquistate con fughe da lontano. Dopo la vittoria di tappa al Giro d’Italia e al Benelux Tour, infatti, il classe 1993 è andato ancora una volta all’attacco, resistendo al rientro del gruppo che già stava preparando la volata. Per lui si tratta della sesta vittoria in carriera e la terza in questa stagione.

“Sono molto felice della mia terza vittoria, l’ottava per la squadra! – ha dichiarato il vincitore della Primus Classic 2018 – Quando sei uno sprinter o uno scalatore puro è possibile collezionare vittorie, ma per un corridore con le mie caratteristiche è molto più difficile.”

Il ventisettenne è andato all’attacco quando mancavano circa 70 chilometri alla conclusione, assieme a Jonas Rickaert (Alpecin Fenix), con il gruppo che non ha mai concesso troppo spazio agli attaccanti. Fortunatamente per il vincitore della tappa di Canale all’ultimo Giro d’Italia, quando il belga non è riuscito a resistere alle sue accelerazioni, è stato sostituito dal compagno di squadra Guillaume Van Keirsbulck, uscito a sua volta dal gruppo.

“Ancora una volta, non mi è stato regalato nulla – ha continuato il vincitore di giornata – Io e Rickaert abbiamo dovuto lottare duramente negli ultimi 80 chilometri per stare davanti. Le nostre riserve di energia erano al minimo nelle fasi finali, ma fortunatamente ho potuto confidare sull’aiuto di Van Keirsbulck nell’ultimo giro […]. In una piccola fase di salita con un po’ di vento, sono riuscito a staccare Van Kerisbulck e ho ottenuto il vantaggio giusto per tenere dietro il gruppo”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *