Mercan’Tour Classic 2020, l’organizzazione spera di trovare una nuova data

La Mercan’Tour Classic 2020 spera comunque di potersi svolgere. La nuova corsa prevista nel dipartimento delle Alpes-Maritimes per il 18 maggio deve infatti arrendersi alla decisione dell’UCI di fermare le corse sino al 1 giugno, ma spera di poter trovare una nuova sistemazione per vedere i corridori affrontare Col de la Cuillole, Col de la Porte, Col de Turini, Col Saint-Martin-La Colmiane e quindi di nuovo il Col de Cuillole. 187,7 chilometri che promettono spettacolo per una corsa che non vuole arrendersi e rinunciare alla propria prima edizione. Già nelle scorse settimane tuttavia il presidente Christophe Menei aveva spiegato di voler cercare una soluzione, essendo “pronto all’ineluttabile” per quanto riguardava la data originaria.

Una intenzione confermata ora che la decisione è stata presa, con l’organizzazione che fa sapere come la corsa non è da considerarsi annullata al momento perché stanno “lavorando con le autorità per un rinvio”. Una soluzione che appare sempre molto difficile vista la grande quantità di corse che attualmente hanno dovuto rinunciare alla propria edizione. Ma d’altro canto, per alcuni sarà possibile e necessario correre, anche in funzione di altre corse più blasonate…

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.