Giro dell’Emilia 2022, alle viste la riproposizione del grande duello fra Jonas Vingegaard e Tadej Pogačar

Il Giro dell’Emilia 2022 potrebbe essere la prima occasione in cui Jonas Vingegaard e Tadej Pogačar, protagonisti di un memorabile duello al recente Tour de France 2022, si ritroveranno in corsa. La classica italiana, in programma per l’1 ottobre, è già ufficialmente entrata nell’agenda dello sloveno, vincitore della Grande Boucle nel 2020 e nel 2021 prima di essere “detronizzato” dal danese in questa stagione. La UAE Team Emirates ha fatto sapere infatti che Pogačar non andrà alla Vuelta a España ma si concentrerà sulle gare di un giorno, con un programma che lo porterà a concludere la stagione al Lombardia (giusto una settimana dopo l’Emilia).

Pogaçar quindi ci sarà, e potrebbe trovarsi in gruppo con Vingegaard, che dopo il Tour non ha più preso parte ad alcuna gara. Al momento non ci sono indicazioni da parte della sua squadra, la Jumbo-Visma, ma anche il danese ha deciso di rinunciare alla Vuelta. Probabile quindi che il suo finale di stagione prenda strade simili rispetto a quelle dello sloveno, magari con il Lombardia come ultimo obiettivo e con le classiche italiane, come il Giro dell’Emilia (che è gara di livello Pro.Series), a fare da preparazione agonistica in tal senso.

Entrambi, peraltro, il Giro dell’Emilia lo hanno già corso nella passata stagione: Vingegaard fu 12esimo dopo aver lavorato in favore del compagno Primož Roglič, che poi vinse, mentre Pogaçar non portò a termine la competizione. Il San Luca ora li aspetta entrambi, per far da scenario, magari, a un altro meraviglioso duello.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button