© Sirotti

Federciclismo, Renato Di Rocco non si ricandida

Sta per finire l’era di Renato Di Rocco. In carica dal 2005, il presidente della Federciclismo lascerà il suo incarico al termine del quarto mandato. Una decisione che era nell’aria ormai da settimane e che il dirigente 72enne ha confermato in queste ore. Per limiti di età, ha superato i 70 anni, dovrà inoltre anche lasciare la vice-presidenza dell’UCI. Ai vertici del ciclismo nazionale da oltre 40 anni visto che in precedenza è stato segretario generale della Lega Ciclismo (dal 1976 al 1982) poi della FCI dal 1983 al 1997, lascerà dunque il suo posto alle prossime elezioni, nelle quali chiaramente appoggerà Daniela Isetti, attuale Vice Presidente Vicario Federale, membro del consiglio federale da quattro mandati.

Gli altri candidati in lizza sono Silvio Martinello, con il quale ci sono stati numerosi scontri in questi ultimi anni, e Cordiano Dagnoni, attuale presidente della Federciclismo Lombardia.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.