© Roompot NL Loterij‏

Trek-Segafredo, Pieter Weening ha già firmato?

Pieter Weening pronto a correre gli scampoli di stagione rimasti con la Trek – Segafredo. L’esperto corridore neerlandese, che lo scorso anno sembrava ormai aver optato per il ritiro in mancanza di valide soluzioni nel ciclismo di alto livello dopo la chiusura della Roompot – Nederlandse Loterij, avrebbe già raggiunto l’accordo con la formazione statunitense nei mesi scorsi, ma con l’esplosione della pandemia di coronavirus tutto si era fermato. Ad anticipare l’accordo con un nuovo corridore era stato la scorsa settimana il direttore sportivo Steven De Jongh per NOS, ma il nome era rimasto anonimo almeno sino alla serata di ieri, quando WielerFlits ha svelato l’identità del 39enne.

A lungo alla Rabobank, prima di correre con la Orica per quattro stagioni e altrettante con la Roompot, il classe 1981 ha ottenuto i suoi successi più importanti nel nostro paese, conquistando due tappe del Giro d’Italia (2011 e 2014), mentre l’ultima vittoria risale allo scorso anno, quando conquistò una tappa del Giro di Lussemburgo.

Il contratto non sarebbe stato depositato a causa della pandemia, ma in un contesto in cui ci saranno in alcuni momenti anche quattro trasferte contemporanee WorldTour, la sua esperienza potrebbe sicuramente fare comodo in un organico attualmente composto da 27 corridori.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.