© BettiniPhoto

CicloMercato 2022: Bennett, Caruso, Hoelgaard, Jakobsen, Mullen, Viviani

Il post Giro d’Italia 2021 è ovviamente un momento intenso per il CicloMercato 2022. Come sempre accade, le tre settimane della Corsa Rosa, come e anche più di quelle del Tour de France, sono un periodo ideale per team manager, procuratori e atleti, che si trovano tutti assieme per un periodo prolungato. Spesso è dunque in questi periodi che nascono e/o si concretizzano le trattative per la prossima stagione e ovviamente queste frenetiche settimane non fanno eccezione, con numerose manovre che stanno emergendo, affiorando e arrivando a compimento.

A tenere particolarmente banco in queste settimane è il ballo dei velocisti, con molti che appaiono destinati a cambiare direzione. Tra i nomi più caldi c’è quello di Sam Bennett, che ormai appare certo dell’addio alla Deceuninck – QuickStep, formazione che in questi anni continua a portare ai vertici i propri sprinter, facendo tuttavia fatica a trattenerli viste la inevitabilmente aumentate proposte di altre squadre più facoltose. L’irlandese sembra vicino ad un clamoroso ritorno alla Bora – hansgrohe che lo lasciò andare dopo averlo relegato al ruolo di terza punta, ma con le partenze ormai certe di Ackermann e Sagan, si spalancano le porte per il ritorno del figlio prodigo.

Secondo quanto riporta Het Nieuwsblad, tuttavia si è inserita nella trattativa anche la Ineos Grenadiers, che vorrebbe rilanciare il proprio settore sprint dopo aver accantonato completamente negli ultimi anni. I soldi e le possibilità non mancano alla corazzata britannica, ma bisogna vedere quale è il progetto sportivo che viene proposto all’irlandese, che dall’altro lato avrebbe campo libero di scegliere il proprio calendario, con anche l’arrivo in squadra di un grande amico come Ryan Mullen, che andrebbe a far parte del suo treno per scortarlo in pianura.

Il passista irlandese lascerebbe così la Trek – Segafredo in cui verrebbe sostanzialmente sostituito dal norvegese Markus Hoelgaard, che, secondo quanto riporta Betson, lascerebbe così con un anno di anticipo la Uno-X Pro Cycling di cui è uno degli elementi di punta. Classe 1994, ha ottenuto quest’anno alcuni piazzamenti interessanti, fra i quali spicca l’ottavo posto alla E3 SaxoBank Classic, mettendosi spesso in mostra in primavera con prestazioni di spessore.

Tra i corridori più richiesti anche Elia Viviani, che dopo un biennio non proprio entusiasmante sinora alla Cofidis, avrebbe più opzioni tra cui scegliere. Con la formazione francese l’amore non è mai del tutto sbocciato, anche se non è del tutto da escludere un rinnovo, anche se il team avrebbe visto in Giacomo Nizzolo una importante alternativa, con il brianzolo che andrebbe a recuperare buona parte del treno del veronese. Per l’attuale campione olimpico dell’Omnium arriva inoltre, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, una importante offerta da parte della Eolo – Kometa, formazione ambiziosa che vorrebbe costruire attorno al classe 1989 il proprio importante passo in avanti verso i massimi livelli del ciclismo.

Appare invece ormai cosa fatta quello di Fabio Jakobsen alla Deceuninck – QuickStep. Reduce dal terribile incidente dello scorso anno in Polonia, il corridore neerlandese è chiaramente ancora lontano dal suo livello migliore, ma continua a crescere e la squadra crede fortemente in lui, come aveva spiegato il team manager Patrick Lefevere la scorsa settimana durante l’ultimo giorno di riposo della Corsa Rosa. La questione deve essere ancora formalizzata, anche perché il classe 1996 ha bisogno di correre ancora un po’, ma sembra una questione formale più che di sostanza.

Discorso simile per Damiano Caruso, che da più parti viene indicato come ormai prossimo ad un rinnovo con la Bahrain – Victorious, formazione con la quale in questi anni ha dimostrato di avere un ottimo feeling, in appoggio ai capitani ma anche con la possibilità (e questo Giro ne è stato il culmine) di giocarsi le proprie carte con la massima fiducia del team, pronto a mettersi al suo servizio.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.