© Sirotti

Ciclomercato 2021, il primo rinforzo per la Israel di Chris Froome sarà il norvegese Carl Fredrik Hagen

In casa Israel Start-Up Nation si pensa già al 2021. E non potrebbe essere altrimenti, visto l’arrivo in squadra di una leggenda del calibro di Chris Froome. Il britannico, che tornerà in gara proprio in queste ore alla Route d’Occitanie 2020, ha deciso da tempo di accettare la corte della formazione israeliana, che ha ora il compito di rinforzare quella che dovrebbe essere la forza di supporto per i Grandi Giri. Dan Martin ha già fatto sapere che non avrà problemi a correre con Froome, ma è evidente che serva un buon numero di corridori abili in salita per dare una mano al vincitore di quattro Tour de France quando la strada va in pendenza positiva.

Ecco, quindi, la prima mossa di Ciclomercato, il norvegese Carl Fredrik Hagen. Secondo Tv2il 28enne non rinnoverà il contratto in scadenza con la Lotto Soudal, anche se quest’ultima vorrebbe tenerlo, e si accaserà alla Israel Start-Up Nation. La firma è attesa nei prossimi giorni, con la “finestra di mercato” che si è aperta proprio oggi, sabato 1 agosto. A pesare nella scelta del norvegese, oltre all’offerta economica, anche la possibilità di poter mantenere il suo attuale allenatore personale, Erik Alexander Nordby.

Hagen, che non ha ancora riportato vittorie da professionista, ha messo in mostra caratteristiche di grande regolarista. Nel 2019, inoltre, chiuse all’ottavo posto la Vuelta a España, peraltro il primo Grande Giro da lui corso.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.