© Sirotti

Liegi-Bastogne-Liegi 2010, sentenza rimandata al 5 novembre: Vinokourov e Kolobneve rischiano fino a sei mesi di carcere

Ancora rimandata la decisione riguardo la presunta vittoria comprata della Liegi – Bastogne – Liegi 2010. Conquistata da Alexandre Vinokourov, quella edizione della Doyenne è finita da tempo al centro di indagini dopo il ritrovamento di alcune mail scambiate con Alexandr Kolobnev. Dopo le prime udienze, il verdetto era inizialmente atteso per l’8 Ottobre, ma un primo rinvio aveva visto slittare la data a ieri, quando il tribunale belga ha nuovamente riportato la decisione. La nuova data è dunque il 5 novembre, quando presumibilmente sapremo se i due saranno scagionati o condannati per l’accusa di corruzione (la richiesta è di sei mesi di carcere per entrambi).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.