Everesting, 33enne irlandese migliora di oltre 20 minuti il record di Alberto Contador

Stracciato di oltre venti minuti il record Everesting di Alberto Contador. Il 7h27’20” fatto segnare dal Pistolero nelle scorse settimane impallidisce infatti rispetto al tempo fatto segnare ieri da Ronan Mc Laughlin. Classe 1987, l’irlandese ha infatti fermato le lancette dopo 7h04’41”, quasi 23 minuti in meno dello spagnolo, con il quale si trovò solo due volte in strada assieme. I due parteciparono infatti alla Volta ao Algarve 2010 (conquistata da Contador mentre Mclaughlin chiuse la corsa 108°) e al mondiale 2012 (38° il madrileno, 105° l’ormai 33enne). Una carriera senza grandi acuti, da buon dilettante in patria che lo ha visto correre cinque anni con la An Post – Sean Kelly, la storica formazione continental che per un decennio ha sostenuto il movimento locale (Sam Bennett ne è il frutto più pregiato).

Ottenuto su una salita di 800 metri al 14%, affrontata 62,5 volte per scalare gli 8.848 metri della montagna più alta del mondo, il record è stato omologato ufficialmente e rappresenta così il nuovo scoglio da superare.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button