Ciclocross, il CEO di Flanders Classic frena sull’internazionalizzazione della Coppa del Mondo: “Prima dobbiamo consolidare ciò che abbiamo”

Se l’UCI punta a velocizzare l’internazionalizzazione del ciclocross, Tomas Van Den Spiegel preferisce fare un passo alla volta. Il CEO di Flanders Classics, società che organizza la Coppa del Mondo di ciclocross in collaborazione con l’Unione Ciclistica Internazionale, ha infatti commentato le dichiarazioni delle ultime ore del rappresentante UCI Peter Van Den Abeele, che ha aperto alla possibilità di espandere la principale competizione di ciclocross a grandi città come New York, Londra o Monaco di Baviera nel prossimo futuro. Van Den Spiegel, che negli ultimi anni ha comunque già portato la Coppa del Mondo al di fuori dei suoi tradizionali confini organizzando prove anche in Italia, Spagna e Irlanda, non vuole però correre troppo, preferendo “consolidare” quanto raggiunto e mantenere l’evento soprattutto laddove è nato, vale a dire in Belgio.

“Ho ricevuto molte telefonate su questa storia di New York ed è vero che c’è molto interesse [per le gare di Coppa del Mondo], ma penso che prima dobbiamo consolidare ciò che abbiamo – le parole del CEO di Flanders Classic al podcast De Tribune di Sporza – Abbiamo già avuto una serie di nuove prove quest’anno, come le gare di ciclocross a Benidorm, Dublino e Maasmechelen. Dimostriamo prima che non sono stati un caso. Poi possiamo espanderci“.

Van Den Spiegel ha poi ammesso che “non ci saranno molte sorprese” nel calendario di Coppa del Mondo del prossimo anno (che dovrebbe essere pubblicato a fine mese) e che la maggior parte delle prove saranno in Belgio: “Quasi ogni comune o città del nostro Paese vuole avere il proprio ciclocross, il calendario è molto fitto ed è difficile distinguersi come gara di Coppa del Mondo [straniera] da tutte le gare locali qui. Il centro economico del ciclocross è ancora in Belgio“, ha concluso Van Den Spiegel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Amstel Gold Race 2024 LIVEAccedi
+ +