© Sirotti

Europei Alkmaar 2019, i convocati dell’Italia! Elia Viviani capitano, Matteo Trentin alternativa di lusso

L’Italia conosce i suoi rappresentanti agli Europei di Alkmaar 2019. Una spedizione piuttosto nutrita quella che Davide Cassani avrà a disposizione per la manifestazione in programma dal 7 all’11 agosto. Al via delle varie prove riservate ai professionisti ci saranno infatti un totale di dodici corridori, con Edoardo Affini che sarà l’unico a correre in due prove: la CronoStaffetta Mista e la cronometro individuale. Nell’esercizio a squadre, per quanto riguarda gli uomini, assieme al corridore della Mitchelton – Scott ci saranno Manuele Boaro (Astana) e Davide Martinelli (Deceuninck-QuickStep), corridori abituati nelle loro rispettive formazioni a risultati importanti nelle cronosquadre. Nella prova individuale invece un altro giovane, con Filippo Ganna (Team Ineos) ad occupare il secondo posto a disposizione per la nostra nazionale.

Otto invece i convocati per la prova in linea di domenica 11 agosto, in cui il capitano sarà Elia Viviani (Deceuninck-QuickStep), con il campione uscente Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) come prima alternativa. Nella selezione presenti molti uomini veloci e validi passisti in grado di sostenere i capitani, preparando un arrivo in volata. Tra questi spiccano il vincitore dei Giochi Europei Davide Ballerini (Astana), Davide Cimolai (Israel Cycling Academy), già fondamentale lo scorso anno nella vittoria di Trentin, e Fabio Sabatini, ultimo uomo del veronese alla Deceuninck-QuickStep. A completare la nostra nazionale per l’occasione saranno Simone Consonni (UAE Team Emirates), Andrea Pasqualon (Wanty-Gobert) e Salvatore Puccio (Team Ineos).

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.