Europei Alkmaar 2019, calendario troppo denso: la Spagna rinuncia

Niente Spagna agli Europei di Alkmaar 2019. La nazionale iberica non risultava nella preselezione diramata nei giorni scorsi, ma in questi casi spesso ci sono cambiamenti importanti, ma ora arriva la conferma ufficiale da parte del nuovo CT Pascual Momparler, che spiega la completa assenza della nazionale iberica dalla rassegna continentale citando i troppi eventi contemporanei. Lo svolgersi di Giro del Portogallo, Giro di Polonia e l’immininente BinckBank Tour rendono infatti difficile alla nazionale spagnola allestire una selezione competitiva, malgrado quest’anno fosse evitata anche la contemporaneità con la Vuelta a Burgos. Considerando tuttavia anche la preparazione per la Vuelta a España che tiene occupati alcuni corridori, dal 7 all’11 agosto non ci saranno dunque rappresentanti spagnoli in nessuna disciplina.

Non convocare neanche atleti per le altre prove, con un calendario sulla carta molto meno complesso per donne, u23 e juniores, appare tuttavia come segno di protesta per cercare di trovare una nuova sistemazione in calendario. Un problema che, come sottolinea ciclo21, in Spagna era già emerso negli anni passati, tanto che dodici mesi fa le convocazioni arrivarono in extremis, riuscendo comunque a raccogliere un argento con Jonathan Castroviejo nella cronometro. Da segnalare che la Spagna non è stata neanche presente ai Giochi Europei di Minsk, dove era campione in carica della prova in linea con Luis Leon Sanchez, né alla preolimpica di Tokyo, corsa nel mese di luglio.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio